Austria, Australia e Argentina per castello Manservisi

coverPer il quinto anno consecutivo i Dragomanni sono lieti di ospitare i racconti tradotti nel corso della Scuola estiva di traduzione a Castello Manservisi. L’edizione 2017, Austria, Australia e Argentina. Lo sguardo nel racconto, comprende racconti di Michaela Heissenberger, austriaca, Toni Jordan, australiana e Patricio Pron, argentino.

Potete trovare l’ebook gratuito in StreetLib (sia in formato .epub che .mobi per Kindle) e in tutte le altre principali librerie online.

Ecco la “quarta” completa:

Quinto volume della Scuola estiva di traduzione a Castello Manservisi per i Dragomanni. L’edizione 2017 del nostro workshop ha visto al lavoro tre gruppi coordinati da Gina Maneri (spagnolo), Marina Pugliano (tedesco) e Anna Rusconi (inglese). Quattro giorni intensi di traduzione collettiva che si sono conclusi con quello che ormai è un appuntamento fisso nel calendario degli eventi estivi di Castello Manservisi: lo spettacolo di musica e letture con cui la Scuola ha presentato in anteprima al pubblico i racconti tradotti.
Altri tre inediti vanno dunque ad arricchire il nostro piccolo catalogo: La vita in uno scatto, di Michaela Heissenberger, austriaca, cresciuta in Alto Adige e residente in Germania, Solchi leggeri lasciati dai denti, di Toni Jordan, scienziata australiana che nel 2014 decide di lasciare tutto per dedicarsi definitivamente alla scrittura, e Il recinto, di Patricio Pron, scrittore e critico argentino tradotto in diversi paesi tra cui l’Italia.
Buona lettura!

Traduzioni di
Valentina Alù, Hilary Basso, Francesco Borgesi, Nancy Ceravolo, Beatrice Ceruti, Isabella Feraco, Giulia Frare, Sara Maiore, Virginia Maiorino, Patrizia Pancaldi, Lucrezia Scioscia Santoro, Debora Strangone, Sara Tilocca, Sonia Rosa Tinelli (Michaela Heissenberger, “La vita in uno scatto”)
Elisa Aiello, Chiara Bertino, Francesca Boaria, Silvia Carli, Sofia Costa, Diana Iannacci, Marina Liuzzi, Anna Malysheva, Anna Maurizi, Valentina Pesci, Anna Rocchi, Ludovica Rubbini, Alice Venturini, Giusi Zummo (Toni Jordan, “Solchi leggeri lasciati dai denti”)
Giulia Abbondanza Crisóstomo, Valentina Consuelo Avveduto, Yuri Cascasi, Michele Cascella, Amparo García, Carlotta Imbriano, Irene Jelicic, Alessandra Pilieri, Annalisa Rubino, Beatrice Serra, Federica Torre, Francesca Tosetti, Elisa Turri, Giulia Zavagna (Patricio Pron, “Il recinto”)

Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *