Akutagawa tradotto da Chiara Candeloro: i Dragomanni sbarcano in Giappone

I Dragomanni approdano in estremo oriente con Rashōmon, che comprende due magistrali racconti dello scrittore giapponese Ryūnosuke Akutagawa, autore dalla vita breve e tormentata, il “padre del racconto giapponese”.

I due testi, “Rashōmon” e “Nel bosco”, sono tradotti e curati da Chiara Candeloro (con la revisione di Anna Bissanti).

Ecco la “quarta di copertina”: Leggi tutto “Akutagawa tradotto da Chiara Candeloro: i Dragomanni sbarcano in Giappone”

Di mondo in mondo in quattro racconti

Il primo ebook dei Dragomanni del 2015 ci propone quattro racconti d’autore. Rinnovando il successo della Scuola estiva di traduzione a Castello Manservisi del 2013, che ci diede i due racconti di Di noir in noir, questa volta abbiamo Di mondo in mondo. Viaggio nello spazio e nel tempo dalla Svizzera fino al cielo, con quattro racconti di altrettanti autori, Janice Pariat, Marcelo Figueras, Klabund e Susanne Scholl, tradotti dagli allievi della scuola estiva sotto l’esperta guida di Gina Maneri, Chiara Marmugi e Anna Rusconi.

Ecco la “quarta”: Leggi tutto “Di mondo in mondo in quattro racconti”

“Scritto verso la morte” di Miklós Radnóti

Con l’autunno arriva un nuovo titolo dei Dragomanni: la raccolta di poesie Scritto verso la morte del poeta ungherese Miklós Radnóti, tradotta da Marinka Dallos e Gianni Toti e curata, in questa riedizione, da Andrea Rényi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi tutto ““Scritto verso la morte” di Miklós Radnóti”

Il re, il serpentello e il topolino – una favola di Pavlìna Pampoùdi, tradotta da Viviana Sebastio

il-re-il-serpentello-e-il-topolino-9788868550202È apparso il nuovo ebook (gratuito) dei Dragomanni: Il re, il serpentello e il topolino, una favola della scrittice greca Pavlìna Pampoùdi, tradotto da Viviana Sebastio. Il libro nasce da un laboratorio di lingua neogreca per bambini ospitato dalla Casa delle Traduzioni di Roma ed è arricchito da illustrazioni realizzate dai bambini stessi.

 

Ecco la “quarta di copertina”:

Un topolino, un serpentello e un re partono dalla Grecia e giungono in Italia per raccontare la loro favola ai bambini del Bel Paese.

I tre personaggi cercano e trovano prima una traduttrice che ha regalato loro parole italiane, poi due narratrici pronte a raccontare la loro fiaba e, infine, tanti bambini che, dopo aver udito la favolosa storia, l’hanno gioiosamente disegnata e illustrata.

10-gran-finale-1024x556

Il risultato è in questo allegro e divertente e-book pubblicato dai Dragomanni (www.dragomanni.it).

Il re, il serpentello e il topolino si può scaricare dal sito di Ultima Books, di Kindle Store e da tutte le altre principale librerie in rete.

Non dimenticate il resto del catalogo dei Dragomanni!

Uccelli di fango – Racconti scelti alla Casa delle Traduzioni

uccelli di fangoDue continenti, cinque lingue, tredici racconti, una pantomima e un numero indefinito di piacevoli incontri: così nasce l’antologia curata dalle sette traduttrici per la Casa delle Traduzioni di Roma.

Un inedito viaggio letterario che, iniziato con atmosfere fin de siècle, conduce il lettore fino al primo decennio del 1900, e percorre i territori linguistici di Ungheria, Grecia, Francia, Catalogna, Inghilterra e Louisiana. Una lettura che riunisce autori diversi, più e meno noti, riorganizzati in un insieme originale attraverso la scoperta di paesaggi dell’immaginazione sorprendenti per ricchezza e varietà di stili e temi.

Testi di Andreas Karkavitsas, Endre Ady, Santiago Rusiñol, Raimon Casellas i Dou, Alphonse Allais, Louis Hémon, Léon Hennique, Joris-Karl Huysmans, Netta Syrett, Kate Chopin nelle traduzioni di Viviana Sebastio, Andrea Rényi, Tiziana Camerani, Ilaria Piperno, Paola De Vergori, Valentina Rapetti, Laura Franco.

Con un’introduzione di Simona Cives (Casa delle Traduzioni – Biblioteche di Roma) e una prefazione di Franca Cavagnoli.

Potete trovare l’e-book gratuito in StreetLib, Amazon e in tutte le altre principali librerie online.